Pesca in mare dalla spiaggia. Un modo semplice ed economico per iniziare a pescare

Una pesca sicura

E’ un buon modo per iniziare per chi è alle prime armi con la pesca. La pesca in mare dalla spiaggia è anche un tipo di pesca più sicura da praticare da soli, dato che si è sulla terra ferma, e in posti genericamente non isolati. Una tecnica di pesca che si può praticare è il surfcasting che richiede una montatura molto semplice: solo lenza madre, terminale ed amo.

pesca in mare dalla spiaggia

Attrezzatura  necessaria per la pesca in mare dalla spiaggia

Una buona canna per il surf casting è un attrezzo che permette di lanciare piombi di almeno 100 grammi. La canna sara di 4 metri e mezzo e avrà un mulinello abbastanza capiente per imbobinare lenza madre dello 0,30 e almeno 200-300 metri di filo. Per la pesca in mare dalla spiaggia, serviranno piombi sono di varie dimensioni, forma e peso, a seconda del tipo di mare che si affronta; diciamo che un piombo generico a forma di goccia può essere  versatile e adattarsi a svariate soluzioni di pesca. Sotto il piombo sarà attaccata una girella per collegare la lenza madre ad un  terminale dello 0,20 o meno, con un amo non troppo grande del numero 6 oppure 8. La lunghezza del terminale varia a seconda nella limpidità dell’acqua e del tipo di pesce che stiamo cercando.  Genericamente un terminale da 50 cm dovrebbe andare più che bene. Come esca è sempre consigliabile quella naturale bigattini o coreano e l’americano. Ne esistono vari tipi, ma anche qui, visto che si tratta di un articolo per dirti come puoi approcciare velocemente la pesca in mare, ti consiglio l’uso del bigattino, sempre efficace per ogni tipo di preda..


Contenuto non disponibile
Per consentire i cookie Clicca qui o su "Accetta" nel banner"